SINTI e GAGE’ incontro con Moni Ovadia (domenica 29 luglio ore 21) Reviewed by Sinistra Italiana Gallarate on . Domenica 29 luglio Moni Ovadia sarà a Gallarate (alle ore 21.00, presso Sala Dragoni de Il Melo ONLUSS) invitato dalle famiglie Sinti di Gallarate e da molte as Domenica 29 luglio Moni Ovadia sarà a Gallarate (alle ore 21.00, presso Sala Dragoni de Il Melo ONLUSS) invitato dalle famiglie Sinti di Gallarate e da molte as Rating: 0
You Are Here: Home » news » SINTI e GAGE’ incontro con Moni Ovadia (domenica 29 luglio ore 21)

SINTI e GAGE’ incontro con Moni Ovadia (domenica 29 luglio ore 21)

29 luglio ovadia

Domenica 29 luglio Moni Ovadia sarà a Gallarate (alle ore 21.00, presso Sala Dragoni de Il Melo ONLUSS) invitato dalle famiglie Sinti di Gallarate e da molte associazioni che, di fronte alle intenzioni di sgombero del campo comunale di via Lazzaretto, hanno chiesto al Prefetto di istituire un tavolo di mediazione affinché non si proceda allo sgombero in assenza di concrete alternative, lasciando per la strada oltre 20 famiglie con molti minori, in una città dove l’emergenza abitativa è alta e le case popolari già non bastano per coprire il bisogno di chi in questi anni ne ha fatto richiesta.

All’incontro pubblico, oltre a Moni Ovadia ed alle famiglie del campo, aderiscono, partecipando con un proprio contributo video, anche Helena Janeczek, la gallaratese vincitrice del premio Strega 2018, Franco Buffoni, poeta e scrittore di origine gallaratese, Dijana Pavlovic, attrice e attivista per i diritti delle minoranze Rom e Sinti.

Introdurrà la serata Carlo Berini, responsabile dell’associazione Articolo 3 – osservatorio sulle discriminazioni.

L’incontro, aperto alla partecipazione di tutti i cittadini, sarà l’occasione per conoscere le persone della Comunità Sinta gallaratese, scoprire che dietro a luoghi comuni e pregiudizi, ci sono persone in carne e ossa, bambini e bambine che vanno a scuola e che con lo sgombero perderebbero questo diritto/dovere, anziani che perderebbero la propria famiglia che ora si prende cura di loro.

La volontà del sindaco di allontanare o distruggere le case mobili del campo Sinti, nell’area che lo stesso comune aveva loro destinato nel 2007, non affronta i problemi esistenti, ma aggrava le difficoltà, spostandole forse un po’ più in là. Quello che serve invece è il coraggio di trovare soluzioni per superare i problemi, rispettando la dignità e i diritti delle persone.

Associazione Sucar Drom,  Associazione Upre Roma,  Comunità sinta di Gallarate, ACLI coordinamento Zona Gallarate,  ACLI Provinciali Varese, AISLO: associazione Italiana Incontri e studi sullo sviluppo locale, ANPI Gallarate,  ARCI  Cuac  Gallarate, Associazione Assistenza Carcerati e Famiglie, Associazione per la pace – gruppo di Milano, Azione Cattolica  Gallarate,  CISL dei Laghi (Varese Como),  CGIL Varese, Cittadini d’Europa gruppo di Arese, Coordinamento provinciale di Libera Varese, Forum del terzo settore di Gallarate,  Gruppo Scout AGESCI Gallarate 1,  I Colori Del Mondo ONLUS Varese, Movimento Federalista Europeo sezione di Gallarate, Volontari ACLI AVAL presso via Lazzaretto 50

Leave a Comment

© 2012 Sinistra Ecologia Libertà Gallarate - via Checchi 21 - 21013 Gallarate -va- Powered www.ilariamascella.com

Scroll to top