Progetto ferrovia Gallarate Malpensa. Sicuri che non riguaqrda la nostra città? Reviewed by Sinistra Italiana Gallarate on . Questa l’immagine dei canteri e delle strade che verranno percorse dai camion per trasportare gli oltre 800mila metri cubi di terra che verrà scavata, nei 3 ann Questa l’immagine dei canteri e delle strade che verranno percorse dai camion per trasportare gli oltre 800mila metri cubi di terra che verrà scavata, nei 3 ann Rating: 0
You Are Here: Home » news » Progetto ferrovia Gallarate Malpensa. Sicuri che non riguaqrda la nostra città?

Progetto ferrovia Gallarate Malpensa. Sicuri che non riguaqrda la nostra città?

cantieri e viabilitàQuesta l’immagine dei canteri e delle strade che verranno percorse dai camion per trasportare gli oltre 800mila metri cubi di terra che verrà scavata, nei 3 anni di lavori previsti (se i tempi verranno rispettati!). Per chi sostiene che l’opera non riguarda Gallarate. Poi rimarrà la devastazione della brughiera per consentire di raggiungere Malpensa in treno con 3 minuti in meno di quanto occorre oggi.

Nei documenti depositati si legge che si procederà allo scavo di circa 802.998 metri cubi di terreno, di cui 313.734,04 saranno riutilizzati per i rinterri e i ripristini e circa 489.264,63 costituiscono esuberi.

Degli oltre 800mila metri cubi di terra scavata, oltre 619 mila sono di terreni fuori dal sedime aeroportuale.

Dei volumi da riutilizzare per rinterri/ripristini, circa 16.052,79 sono impiegati all’interno sedime aeroportulae, il resto riguardano aree esterne al sedime.

L’area di cantiere posta ai Ronchi è amplia oltre 15mila metri quadrati, l’area all’interno della biforcazione invece 24.500 metri quadrati.

1.035 giorni sono i tempi previsti nel crono programma del progetto per la realizzazione dei lavori.

carta 3 settore area tracciato

Leave a Comment

© 2012 Sinistra Ecologia Libertà Gallarate - via Checchi 21 - 21013 Gallarate -va- Powered www.ilariamascella.com

Scroll to top