Gallarate ancora coinvolta da mattoni e corruzione Reviewed by Sinistra Italiana Gallarate on . Arrestato il sindaco di Lonate Pozzolo, Danilo  Rivolta, per avere favorito il fratello immobiliarista. Coinvolta anche la compagna del sindaco, Orietta Liccati Arrestato il sindaco di Lonate Pozzolo, Danilo  Rivolta, per avere favorito il fratello immobiliarista. Coinvolta anche la compagna del sindaco, Orietta Liccati Rating: 0
You Are Here: Home » giustizia e legalità » Gallarate ancora coinvolta da mattoni e corruzione

Gallarate ancora coinvolta da mattoni e corruzione

caparra-confirmatoriaArrestato il sindaco di Lonate Pozzolo, Danilo  Rivolta, per avere favorito il fratello immobiliarista. Coinvolta anche la compagna del sindaco, Orietta Liccati, che è assessora all’urbanistica di Gallarate e che fu responsabile dell’urbanistica a Lonate, il paese della provincia più noto per la presenza della ‘ndrangheta.

Le accuse: concussione, corruzione e abuso d’ufficio. A sentire la conferenza stampa della Procura, un vero e proprio sistema di illegalità.

Adesso il desiderio di Cassani di comparire nelle prime pagine dei giornali nazionali si avvererà. Gallarate torna alla ribalta per una brutta storia di mattoni e corruzioni. Di nuovo.

Chissà se  il sindaco vorrà emettere un DASPO contro la corruzione per la sua giunta e la sua maggioranza. O forse non la considera indecorosa e pericolosa?

Comments (3)

Leave a Comment

© 2012 Sinistra Ecologia Libertà Gallarate - via Checchi 21 - 21013 Gallarate -va- Powered www.ilariamascella.com

Scroll to top