Cena di Natale con pregiudicato Reviewed by Sinistra Italiana Gallarate on . Non si è fatta problemi Forza Italia a cenare con Nino Caianiello, condannato in via definitiva per una tangente presa per la costruzione del supermercato alla Non si è fatta problemi Forza Italia a cenare con Nino Caianiello, condannato in via definitiva per una tangente presa per la costruzione del supermercato alla Rating: 0
You Are Here: Home » giustizia e legalità » Cena di Natale con pregiudicato

Cena di Natale con pregiudicato

salvini-bavaglio-675Non si è fatta problemi Forza Italia a cenare con Nino Caianiello, condannato in via definitiva per una tangente presa per la costruzione del supermercato alla ex Maino. Lui, l’amico, continua a decidere le sorti dei candidati e delle candidate. Come se niente fosse. Un fatto personale è il refrain: peccato che la magistratura ha più volte sottolineato il ruolo politico avuto nel condizionare i pubblici ufficiali. Una scelta, quella di Forza Italia, che giustifica e ammette la corruzione e la concussione.

Cassani invece sceglie il silenzio. E chi tace, acconsente.

I leghisti nostrani invece ingoiano: dopo le dimissioni dell’assessora indagata con il compagno Rivolta, ex sindaco di Lonate Pozzolo, che ha patteggiato per i reati di concussione, corruzione e abuso di ufficio, dopo avere piegato la testa al volere di Agorà ridando in mano la gestione dell’urbanistica alla corrente più indagata e condannata degli alleati, ora ingoiano senza fiatare anche la condanna definitiva di Caianiello e il suo continuare a comandare la politica del centrodestra cittadino.

Non si morde, d’altra parte, la mano che sfama gli appetiti di carriera.

Meno male che ci sono gli immigrati, dovranno pensare ormai i leghisti. Che altrimenti avrebbero dovuto dire qualcosa su tangenti e alleati.

Leave a Comment

© 2012 Sinistra Ecologia Libertà Gallarate - via Checchi 21 - 21013 Gallarate -va- Powered www.ilariamascella.com

Scroll to top